Un buon dolce in omaggio a Angelo

Scritto da Giuseppe Capano il 6 settembre 2017 – 22:49 -

Dessert rosa di pere e barbabietole 318Non mi sono dimenticato, pago venia di un giorno di ritardo ma a volte la vita ti mette di fronte a difficoltà grosse che richiedono tempo e pazienza per essere superate e inevitabilmente altre cose a cui tieni devono passare in sordina e aspettare.
Così se ricorreva ieri il giorno della scomparsa di un grande uomo di nome Angelo Vassallo e oggi, ormai come tutti gli anni da quando purtroppo menti criminali senza alcuna identità di vita ne hanno decretato la morte, che ne rendo omaggio con una mia ricetta.

Come scrivevo l’anno scorso è questo il mio debito di riconoscenza verso una persona che non ho mai conosciuto di persona da un punto di vista reale, ma che in qualche modo ha con me una sorta di collegamento.
Oggi più che mai in questo scorcio di storia dell’uomo intriso sempre più di odio stupido il sindaco pescatore con la sua storia esemplare incarna la consapevolezza del coraggio di chi sa ciò che deve fare e lo ritiene importante a prescindere.
Soprattutto a prescindere dalle maldicenze e cattiverie che per molti sono passatempo unico e specchio di una vita misera e povera.
Serve allora rendere omaggio a persone vere come Angelo Vassallo e nel mio piccolo lo faccio anche quest’anno con una ricettina che avevo tenuto apposta da parte.
Questa volta un dolce, che ancora mancava.
Grazie Angelo!!!

Dessert rosa di pere e barbabietole

Dessert rosa di pere e barbabietole 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 pere williams rosse,
  • 2-3 cucchiai di zucchero di canna o sciroppo d’acero in base alla dolcezza della frutta,
  • 100 g di barbabietole lessate,
  • ½ cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata,
  • 125 g di panna di soia da montare,
  • 60 g di pistacchi non salati,
  • 50 g di cioccolato fondente,
  • vaniglia nera in polvere

Preparazione

  1. Sbucciare le pere, eliminare i semi e affettarle, metterle in una casseruola larga insieme alla zucchero di canna e un pizzico di vaniglia, cuocerle per 10 minuti a calore medio.
  2. Aggiungere la barbabietola tagliata in piccole fette e cuocere per altri 5 minuti, quindi frullare con la buccia d’arancia fino a ottenere una crema uniforme da lasciare raffreddare.
  3. Montare la panna di soia e mescolarla con la crema di pere e barbabietole, conservare in frigorifero per 30 minuti e nel frattempo sgusciare e tritare grossolanamente i pistacchi, sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente.
  4. Spremere la mousse nei piatti formando un soffice spumone e decorare con il cioccolato colato a filo e i pistacchi tritati.

Tags: , , , , ,
Postato in Dolci e Dessert, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane, Ricordi | Nessun commento »

Aggiungi un commento