Un pieno di spremuta di olive e un summit con anima e spirito

Scritto da Giuseppe Capano il 22 aprile 2013 – 21:15 -

insalata mista studio fc 318 particolareOggi a pranzo ero a casa e anche relativamente tranquillo senza la solita frenesia e impellenza di lavori da fare, come ultimamente mi capita raramente purtroppo.
Non che le urgenze non manchino, però ogni tanto serve fermarsi un attimo e fare un summit con la propria anima e il proprio spirito, la mente e il corpo da soli non vanno molto lontani malgrado sembrino sempre le star della situazione.

Mi è venuta allora voglia di una spremuta di olive, una metafora per dire che volevo consumare, gustare, assaporare e interiorizzare una buona dose di olio profumato e lucente di magia.
Avevo tra la mia raccolta un eccellente olio per altro arricchito con le vitamine D3, K1 e B6, un progetto innovativo di un azienda moderna che ha pensato di abbinare il consumo del salutare olio con nutrienti adatti a favorire l’assorbimento e l’utilizzazione del calcio da parte dell’organismo.
Con un occhio di riguardo al mondo femminile e ai problemi che sovente si trova ad affrontare con l’avanzare dell’età e le problematiche che, ad esempio, a volte colpiscono le ossa.
Se interessa in privato posso fornire nome del prodotto e dell’azienda, qui non è il caso avendo una linea editoriale precisa, ma sono convinto che gli amanti dell’olio hanno già capito di cosa sto parlando.
Come soddisfare la voglia di spremuta di olive?
Intanto avrei potuto farmi una fetta del mio pane integrale fatto con pasta madre irrorata di olio e con sopra qualche bella verdura cotta a vapore o anche cruda finemente tagliuzzata.
In alternativa un veloce pesto con la prima erba aromatica trovata in vaso, a disposizione subito erba cipollina e timo, e qualche frutta secca, non necessariamente pinoli.
Alla fine avevo delle buone carote biologiche, una tenera insalata raccolta ieri, i miei soliti e molteplici semi (girasole, sesamo, papavero, zucca, lino, ecc), buoni e succosi limoni.
In cinque minuti pronta la mia insalata, spremuto il limone e mescolato a una generosa dose di succo di olive e poco sale, mescolamento fino a emulsione profumata e condimento.
Ho fatto il pieno di spremuta di olive sorridendo un po’ degli amici dietologi che vedendo la quantità d’olio sarebbero svenuti!!!
Datemi retta è tutta salute!!!

Panorama insalate 518


Tags:
Postato in Mondo alimentare, Olio-Cibo | Nessun commento »

Aggiungi un commento