Viva il farro

Scritto da Giuseppe Capano il 20 marzo 2014 – 23:22 -

Farro aromatico con patate e carciofi 318Il farro ha qualcosa di confortante, sempre, ogni volta che ho il piacere di gustarlo è come ritrovare un amico dopo tanto tempo e sentire il calore della sua amicizia guarire e alleviare le ferite della vita.
Soprattutto nella sua versione perlata, che è vero rimane più povera di preziose sostanze nutritive, ma ha quella cremosità finale che è proprio un conforto per il corpo e lo spirito.

Semmai delle sostanze nutritive in meno possiamo poi compensare con altre sostanze nutritive prese dagli alleati alimentari con i quali il farro ama circondarsi.
E sono tanti, infiniti direi, perché la sua duttilità è estrema al pari della sua bontà, praticamente tutto, in prima fila ortaggi e legumi naturalmente, ma poi volendo strafare anche pesce e per i più tradizionalisti carne.
Personalmente però ritengo che sia l’elemento vegetale a rendere meglio l’onore a questo antico cereale per fortuna non andato perso tra i meandri di una società che della saggezza antica spesso si fa grandi risate.
Risate amare, molto amare!!!
Comunque il farro oggi lo abbiamo presentato in una sua versione classica, per noi naturalmente, e buonissima.
Solo che abbiamo voluto arricchirlo con alcuni elementi in più nel presentarlo nei piatti.
Intanto lo abbiamo lasciato molto asciutto per modellarlo a nostro piacimento, poi la presenza contemporanea di carciofi in spicchi trifolati e patate in spicchi cotte a vapore ci hanno suggerito con cosa accompagnarlo.
Ecco così nato il piatto, un trio che gustato insieme ha molto soddisfatto!!

 

Farro aromatico con patate e carciofi

Farro aromatico con patate e carciofi 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 cipolla grande,
  • 4 coste di sedano,
  • 4 patate medie a pasta bianca,
  • 200 g di farro perlato,
  • 1 l di brodo vegetale,
  • 2 foglie di alloro,
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo nero,
  • 3 carciofi,
  • 1 spicchio d’aglio tritato,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • passata di pomodoro,
  • maggiorana secca,
  • germogli misti
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare cipolla e sedano e tagliarli in piccoli pezzi, sbucciare le patate, tagliarne 2 in cubetti e 2 in spicchi conservandole in acqua fredda.
  2. Rosolare a fuoco basso insieme a 3-4 cucchiai di olio d’oliva cipolla e sedano per 10 minuti circa, aggiungere le patate a cubetti e un poco di passata di pomodori.
  3. Addensare il tutto per 5 minuti, unire il farro sciacquato e dopo alcuni minuti bagnare con il brodo.
  4. Portare gradualmente a ebollizione, aggiungere le foglie di alloro, abbondante maggiorana e cuocere per solo 30 minuti lasciando poi riposare per 10 minuti.
  5. Nel frattempo cuocere le patate in spicchi 10 minuti a vapore, una volta pronte condirle con poco olio, un pizzico di sale e i semi di sesamo nero.
  6. Pulire con cura i carciofi, tagliarli a spicchi e condirli con un poco di olio, un pizzico di sale, il prezzemolo e l’aglio tritati, saltarli in padella per 5-10 minuti.
  7. Mettere il farro pronto e caldo al centro dei piatti decorandolo in superficie con dei germogli, circondarlo alternano spicchi di carciofi e patate e completare con altri semi di sesamo nero.


Tags: , , ,
Postato in Primi, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento