Zenzero e curcuma uniti in cucina

Scritto da Giuseppe Capano il 18 ottobre 2017 – 18:16 -

Curcuma fresca 518Di questa radice ne ho parlato tante volte perché ormai fa parte integrante del nostro modo di aromatizzare pietanze e piatti malgrado arrivi da paesi lontani e fino a circa venti anni fosse praticamente sconosciuta ai più se non ai cultori di erbe e spezie.
Onestamente faccio oggi fatica a pensare ai miei piatti senza il suo apporto sensoriale, prima di conoscerla sfruttavo sopratutto la forza altrettanto prorompente delle bucce di agrumi, in particolare il limone, legati ad altre sostanze sorelle che ne amplificavano la forza.

Uso ancora massicciamente questo sistema, ma questa radice ha effettivamente semplificato molto passaggi portando note aromatiche del tutto uniche.
Contiene resine e diversi oli essenziali fra cui il gingerolo dotato di proprietà antinfiammatorie che si rivelano molto utili per attenuare in prima battuta i dolori articolari di vario genere così come alcune infiammazioni dei vasi sanguigni.
E già questo ci da un indizio su come le sue funzioni non sono solo organolettiche ma arrivano a toccare la sfera del benessere e delle cure come confermano numerose ricerche internazionali!
Aiuta poi a stimolare l’appetito, combatte il gonfiore addominale e le coliti, facilita i processi digestivi, evita l’accumulo di tossine e molto altro ancora.
Stiamo parlando come avrete già intuito dello zenzero, radice eccelsa ormai molto diffusa in Italia e originaria del Sud est asiatico.
Appartiene alla stessa famiglia delle Zingiberaceae che racchiude al suo interno la preziosa curcuma e proprio con quest’altra radice è bene usarlo nelle combinazioni di cucina per amplificare al massimo i rispettivi vantaggi sulla salute.
Nelle ricette di cucina la loro unione è molto facile e sinergica coprendo praticamente tutti i generi di portate immaginabili, come si dice spesso dall’antipasto al dolce.
Lo è però anche quando si tratta di realizzare, oltre a ricette con cottura e passaggi più articolati, semplici unioni di frutta e verdura a crudo in piacevoli bevande.
Nel preparare un frullato o un centrifugato ad esempio potremmo immaginare come buona combinazione ricca di benessere la somma di succo di limone, mela, pera, carota, zenzero fresco, curcuma e miele o altro dolcificante.
Una sorta di mangia e bevi altamente salutare che domani vedo di tradurre in ricetta completa e fotografare!!!

Zenzero fresco silene 518


Tags: , , , , ,
Postato in Alimenti, Condimenti, Condimenti e aromi, Erbe aromatiche, Mondo alimentare, Salute, Spezie | Nessun commento »

Aggiungi un commento