Zucca in insalata, una vera bontà

Scritto da Giuseppe Capano il 10 novembre 2011 – 22:32 -

Insalata di zucca marinata, lenticchie e melaOggi tengo fede a un altro impegno e promessa fatta nelle settimane scorse, anche se un po’ a malincuore perché la ricetta è venuta veramente bene e lo spirito un po’ geloso dello chef ogni tanto viene fuori.
Comunque finirà nel mio prossimo libro perché ne è decisamente degna anche se di per se può sembrare una banalità.
La soluzione trovata non è per niente banale però e prima di mettermi a pensare come fare questa insalata non mi ero mai posto la questione, e cioè se la zucca in un’insalata potesse finire cruda come un qualsiasi altro ortaggio classico da insalata, appunto.

Ma siccome su questo terreno mi ha stimolato la sfida uno scambio amichevole di battute con una certa insalatologa che spopola da tempo sulla rete in qualche modo dovevo trovare la soluzione.
Detto fatto mi sono rifatto (scusate la rima un po’ pacchiana) a un’ottima tecnica di cucina, la marinatura, che nel crudo riesce a fare miracoli se dosata e calibrata con giudizio. A dire il vero non solo nel crudo come si può immaginare, ma quando non si ricorre alla cottura questa tecnica è basilare, del resto ricalca lo stesso concetto alla base delle insalate stesse, solo lo estende in maniera estrema e incisiva.
In questo caso ha funzionato a meraviglia e con grande sorpresa (perché poi non era così scontato il risultato) all’assaggio i commentatori non hanno saputo che esprimere parole di elogio, anche quelli che in prima battuta avevano mostrato tutta la loro perplessità.
Che dire, personalmente sono pienamente soddisfatto, aspetto il vostro parere e l’opinione dell’esperta insalatologa.

 

Insalata di zucca marinata, lenticchie e mela

 

Insalata di zucca marinata, lenticchie e mela

Ingredienti per 4 persone:

  • 450 g di zucca,
  • 1 limone,
  • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 40 g di mandorle sgusciate e pelate,
  • 1 mela renetta,
  • 200 g di lenticchie verdi lessate,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire la zucca dalla buccia, dai semi e dai filamenti interni, con una grattugia a 4 facce o uno strumento simile ridurla in sottili striscioline e metterla in una terrina larga in modo da non creare uno strato eccessivo.
  2. Condirla con un pizzico di sale, 2 cucchiai di olio, il succo spremuto del limone, il prezzemolo tritato e l’aglio sbucciato e tagliato a fette, coprire e lasciare marinare per almeno 1 ora.
  3. Nel frattempo tostare le mandorle in un pentolino dal fondo spesso per 5 minuti circa a calore basso mescolando di frequente, raffreddarle e tritarle grossolanamente.
  4. Togliere l’aglio e scolare con cura la zucca dal suo fondo di marinatura stendendola su un vassoio, sbucciare la mela, dividerla a metà eliminando i semi interni e tagliarla in piccoli cubetti, condirla subito con una parte del fondo di marinatura della zucca e insaporirla con un pizzico di sale.
  5. Distribuire sulla zucca marinata le lenticchie tiepide e nel mezzo mettere i cubetti di mela, cospargere con le mandorle tritate, versare altri 2-3 cucchiai di olio e se piace altro fondo di marinata della zucca, portare in tavola e servire.

Tags: , , ,
Postato in Antipasti, Insalate, Ricette di stagione, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane, Ricette vegetariane | 4 Commenti »


4 Commenti per “Zucca in insalata, una vera bontà”

  1. Alice nel Paese delle insalate Scrive il Nov 10, 2011 | Replica

    Interessante questa soluzione per consumare la zucca. Interessante e nuova. Complimenti, chef!

  2. Giuseppe Capano Scrive il Nov 10, 2011 | Replica

    Grazie, ne sono molto soddisfatto anch’io anche perché è l’ennesima dimostrazione che confrontarsi con gli altri serve sempre e moltissimo, aumenta a dismisura gli stimoli creativi.

  3. Agricola Doria Scrive il Nov 11, 2011 | Replica

    chef, io sono una profana, ma questa insalata ‘sa da provà!’ subito! complimenti, e non solo per l’insalata ma anche per la generosità con la quale scardina quella normale gelosia per le proprie creazioni!non è da tutti, anzi è da pochissimi! buona giornata e buone creazioni!

  4. Giuseppe Capano Scrive il Nov 11, 2011 | Replica

    Grazie,
    spero che la prova riesca pienamente a soddisfare e aspetto l’esito.
    A presto
    Giuseppe

Aggiungi un commento