Contro l’infertilità la migliore dieta è quella mediterranea

Scritto da Giuseppe Capano il 18 aprile 2016 – 22:33 -

Pasta integrale con alici al pomodoro 318Riprendendo il tema del legame sempre più stretto e dipendente tra alimentazione e salute come arriva a influire  il sovrappeso sull’infertilità in generale e su quella femminile in particolare?
A parte l’alterato equilibrio dell’organismo secondo gli studiosi una responsabilità tangibile e diretta arriva dall’assunzione eccessiva di zuccheri raffinati che alterando il ciclo dell’insulina porta a alterare anche il metabolismo.

Questo a sua volta tra le altre conseguenze negative porta a una diminuzione della fertilità come anche a importanti disfunzioni ovariche.
La risposta allora deve arrivare da una diminuzione importante dei carboidrati raffinati (pasta e riso bianchi, farine, zuccheri, ecc) a favore delle corrispettive versioni integrali, presenza abbondante di legumi, frutta secca in guscio, grassi polinsaturi ricchi di omega-3, verdura e frutta fresca.
A questo profilo si adatta alla perfezione la pluricitata (sempre a ragione) dieta mediterranea che ancora un volta sembra essere il rimedio migliore in assoluto per contribuire a risolvere i problemi di salute legati all’alimentazione.
Sulla scia di tutto questo la ricetta che ho pensato e creato per rappresentare al meglio il contributo della cucina mediterranea al contrasto dell’infertilità si avvale della presenza di alcuni elementi determinanti.
La pasta integrale (a migliore indice glicemico) abbinata al condimento classico di pomodoro (ricco di licopene, potente antiossidante), una fonte di proteine ricche di omega-3, una moderata presenza del miglior condimento grasso in assoluto, l’olio da olive.
Oltre ai contributi dei singoli alimenti la combinazione rallenta l’assorbimento (spesso troppo veloce) dei carboidrati rendendoli meglio fruibili e gestibile da parte dell’organismo.
Detto questo eccola qui tutta per voi!!!

 

Pasta integrale con alici al pomodoro

Pasta integrale con alici al pomodoro 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di alici fresche sfilettate,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 mazzetto di prezzemolo,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 500 g di pomodori pelati,
  • 300 g di pasta integrale,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare e tritare l’aglio insieme al prezzemolo ben lavato, sfogliato e asciugato.
  2. Trasferire il battuto in una larga padella e rosolarlo velocemente insieme a 3-4 cucchiai d’olio.
  3. Aggiungere i pomodori pelati passati e la buccia di limone, salare, mettere un coperchio e cuocere a calore vivace per 5 minuti circa.
  4. Stendere sulla salsa bollente le alici pulite in un unico strato, cuocere per altri 2-3 minuti e condire la pasta lessata al dente.

Tags: , , , , ,
Postato in Corriere della Sera, Pesce, Prevenzione, Primi, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova | Nessun commento »

Aggiungi un commento