Gli alimenti utili contro la gotta e una buona ricetta

Scritto da Giuseppe Capano il 30 novembre 2015 – 09:05 -

Pasta con broccoletti piccanti e salsina di ricotta 318Gli studi di controllo e verifica epidemiologici hanno già da tempo lanciato un preciso allarme rispetto al ritorno in grande stile della gotta.
E tutto sembra intrecciato, l’iperuricemia, infatti, arriva ad essere strettamente collegato all’aumento della pressione arteriosa che supera i limiti auspicabili oltre a interazioni pericolose con le malattie cardiovascolari in generale.

Un dato poi sorprende in negativo, i livelli di acido urico appaiono già alterati in età pediatrica in quella fascia di popolazione più coinvolta con i problemi specifici di sovrappeso.
Agire da subito sullo stile di alimentazione appare oggi, come del resto da sempre rispetto a questa patologie basta ricordare la dieta errata dell’aristocrazia del passato affetta frequentemente da gotta, una delle armi più efficaci e preventive sia per bimbi che adulti.
Oltre a ridurre ai minimi termini le componenti proteiche della carne e in parte del pesce serve soprattutto incrementare l’assunzione d quei cibi in gradi di inibire la formazione dell’acido urico agendo su diverse componenti.
E trai principali protagonisti positivi in questo senso ci sono i broccoletti verdi, l’indivia, i pomodori (anche secchi), i porri a molti altri con i quali per un esperto di cucina è semplice creare e realizzare buoni piatti rispettando le direttive specifiche di ogni patologia.
E questo è il mio compito per il quale il Corriere mi chiama spesso, come in questo caso e per questa ricetta che oltre ad aiutare chi ha problemi di gotta è buonissima!!!
E per tutti!!!

 

Pasta con broccoletti piccanti e salsina di ricotta

Pasta con broccoletti piccanti e salsina di ricotta 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di piccole farfalle integrali,
  • 600 g di broccoletti,
  • 200 g di ricotta,
  • 100 ml di latte,
  • 6-8 pomodori secchi sottolio,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 peperoncino,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Dividere i broccoletti in piccole cimette e lessarli per 10 minuti circa in abbondante acqua bollente salata, quando pronti scolarli con una schiumarola e conservare l’acqua al caldo.
  2. A parte in una padella rosolare velocemente in 2-3 cucchiai di olio l’aglio sbucciato e tritato finemente insieme al peperoncino, aggiungere i broccoletti scolati e trifolarli per 5 minuti.
  3. Riportare a ebollizione l’acqua dei broccoletti e lessare le farfalle, preparare la buccia di limone e metterla in un bicchiere alto insieme alla ricotta, al latte e poco sale.
  4. Frullare finemente fino a ottenere una salsina, se serve unire un poco di acqua di cottura della pasta.
  5. Scolare le farfalle al dente non troppo asciutte e saltarle rapidamente nella padella dei broccoletti, completare con la crema di ricotta e i pomodori scolati dall’olio tagliati a dadini.

Tags: , , , , ,
Postato in Corriere della Sera, Cucina e salute, Primi, Ricette senza Uova, Ricette vegetariane | Nessun commento »

Aggiungi un commento