Il modesto pelapatate

Scritto da Giuseppe Capano il 15 maggio 2015 – 22:05 -

Pelapatate in verticale 518Un piccolo strumento, semplice nella sua essenzialità per quanto il progetto e l’ideazione è stata un vero spunto geniale messo a disposizione delle mani di generazioni di cuochi e cucinieri a vari livelli.
Anche il primo strumento insieme ad altri 3-4 che appena entrati in una cucina professionale si impara a conoscere e diventa un fedele compagno di lavoro, tanto che è frequente tenersi via l’esemplare a cui si è affezionati o portarselo dietro, il proprio personale e unico, in ogni luogo a ambito cucina.

Il pelapatate è strategico per molte operazioni, naturalmente per sbucciare e pelare, ma poi anche per rifinire, fare piccole striscioline, dare forma alle verdure, tornire, decorare e molto altro.
Se ad esempio volete fare una bella insalata con carote un bella mossa è quella di ridurle in sottili striscioline con il pelapatate, non serve avere nessun altro strumento particolare.
Così se per delle frittelle serve tagliare delle patate o delle zucchine il pelapatate è sempre li pronto a ottenere il risultato voluto come un sorta di magia a cui spesso non si pensa.
Insomma bisogna sempre vedere oltre il consueto uso degli strumenti più semplici e comuni presenti in una cucina, servono semmai consigli e vedute altre per saperli usare in maniera originale e utile.
Potrebbe essere questo un nuovo percorso da fare insieme.
E del modesto pelapatate parleremo ancora!

Pelapatate particolare 518


Tags: , ,
Postato in Strumenti, Tecniche di cucina | Nessun commento »

Aggiungi un commento