La bella e buona scoperta dell’avocado siciliano

Scritto da Giuseppe Capano il 21 dicembre 2017 – 23:03 -

Avocado 318Nella bellissima terra di Sicilia è periodo di raccolta di agrumi, le varietà presenti sono molto più numerose di quelle che ad esempio arrivano sulle tavole e nei mercati del nord dove la grande distribuzione decide cosa e come vendere basandosi solo su ragionamenti commerciali.
Un vero peccato perché ci si priva di un occasione d’oro, quella di assaporare le diverse tipologie di agrumi, in particolare le arance, con consistenze, profumi, fragranze e sapori incredibilmente buoni e con un estensione temporale che va ben al di la del periodo di raccolta classico.

Da diversi anni però il territorio dell’isola ospita coltivazioni di frutti che sono ancora per tutti noi esotici e che di istinto non penseremmo mai presenti nativamente in Italia.
Al contrario le condizioni climatiche particolari consentono ormai la bella presenza di frutta subtropicale che ragionevolmente si adatta alle condizioni locali.
Ad esempio proprio in questi giorni si assiste alla raccolta dell’avocado siciliano, nello specifico della cultivar Hass molto prestigiosa e richiesta.
Personalmente nei miei viaggi di lavoro in Sicilia ho visitato e osservato da vicino le belle coltivazioni, i frutti squisiti alla cui bontà contribuisce decisamente il territorio locale.
Crescono, infatti, in buona parte tra le pendici dell’Etna e il Mar Ionio con particolare presenza nelle aree intorno a Giarre e Catania.
Li un gruppo di coltivatori che trattano un area attuale di circa una quarantina di ettari (con presenza anche di varietà di manghi) ha preferito seguire la filosofia di coltivazione biologica a tutela della qualità complessiva del prodotto.
Che si avvia di fatto, un po’ come è successo con i kiwi, a trasformarsi in una produzione nazionale (anche se non raggiungerà mai i quantitativi del kiwi) di ottima qualità e per di più come abbiamo visto biologica.
Clima e territorio si prestano, la richiesta di mercato è elevata, l’avocado ha mille prerogative positive riguarda alla salute e alla prevenzione.
E soprattutto è un buonissimo frutto con il quale possiamo realizzare un infinità di ricette che vanno dagli antipasti fino ad arrivare ai dolci con incursioni molto interessanti nei primi piatti.
Dove la loro cremosità consente di realizzare interessanti salse e condimenti che danno un tocco nuovo all’abbinamento in particolare con i cereali.
Quindi se in questi giorni volete preparare qualche manicaretto con l’avocado provate a vedere se trovate quello di origine siciliana senza ricorrere a quelli arrivati da territori molto lontani con costi di trasporto ben più superiori.
Io nel frattempo penso a una nuova ricetta!!!

Avocado in verticale 518


Tags: , , , ,
Postato in Frutta | Nessun commento »

Aggiungi un commento