La preziosa buccia dei limoni

Scritto da Giuseppe Capano il 9 ottobre 2015 – 09:29 -

Albero limoni 518La buccia degli agrumi rimane un dono prezioso per chi lavora in cucina, ricordo ancora le prime scoperte folgoranti quando ancora quindicenne mi affacciavo alla cucina e mai avrei pensato che un elemento di scarto come le bucce potessero rivelarmi un tesoro così incredibilmente bello.
Ma per anni questo tesoro è rimasto semi sommerso, la formazione scolastica e poi quella professionale relegavano gli aromi a elementi di serie b rispetto alla “grande” cucina.

Persino il mio amato olio da olive, con mia ingenua sorpresa, era considerato estremamente marginale nella composizione di un piatto, imperavano tecniche e pratiche antiche che purtroppo ancora oggi dominano molte cucine.
Tutti gli agrumi hanno nella buccia una carica aromatica che vi consiglio vivamente di utilizzare il più possibile, al vostro orizzonte dovrebbero esserci le armate delle erbe aromatiche, delle spezie e delle bucce di agrumi.
Tra queste la più importante è sicuramente la buccia dei limoni che non ha confini di utilizzo in assoluto e se istintivamente viene da pensare la sua applicazione in cucina dove da sempre è stato l’aroma dolce dominante in torte affini insieme alla vaniglia posso assicurarvi che è nei piatti salati che lascia il suo segno più indelebile.
Sostanzialmente possiamo dire che serve a rinfrescare, esaltare le materie prime vegetali tutte così come il pesce per chi ama consumarlo.
Aiuta a contrastare altri elementi aromatici che rischierebbero di dominare troppo il piatto, un esempio pratico l’aglio il cui aroma è per me fantastico, ma apprezzato in maniera diversa da persona a persona.
Qui l’aggiunta della buccia di limone, qualsiasi ricetta stiate facendo, non annulla l’aroma dell’aglio ma lo ingentilisce moltissimo e gli conferisce quella dolcezza gradevole rendendolo molto più accettabile anche da chi solitamente non lo ama e tollera.
Oppure provate e a fare una buona salsa di pomodori, freschi o in conserva che siano, e alla fine aggiungete la buccia di limone, scoprirete dei pomodori sentori, profumi e “dettagli aromatici” che solo la buccia di questo solare frutto può farvi provare.
Buccia di limoni e di agrumi in generale (un giorno magari toccheremo l’effetto dirompente della buccia del bergamotto) quindi come elemento da dispensa da tenere sempre con se.
Ma come?
Non è necessario avere sempre in frigorifero scorte di limoni, personalmente consiglio di acquistare, quando magari conviene di più, una bella scorta di limoni biologici, grattugiare la buccia dopo averli ben lavati e conservarla in piccoli contenitori in congelatore.
Al momento del bisogno basta tirarla fuori, non è necessario scongelarla e si può utilizzare direttamente così come è senza ulteriori passaggi, una vera e strategica comodità.
E del succo?
Potete congelare anche quello o meglio farvi salutari spremute da bere subito ingentilite magari dal succo di arance o una centrifuga di carote, un pieno di vitamine e infinite sostanze preziose e utili alla salute!!!

Limoni solari 518


Tags: , , , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Condimenti, Condimenti e aromi, Frutta, Trucchi e consigli | Nessun commento »

Aggiungi un commento