La ricetta con la salsa di pinoli

Scritto da Giuseppe Capano il 16 dicembre 2015 – 23:03 -

Salsa bianca di pinoli 318Pago pegno alla mia promessa di ieri e vi presento la ricetta di pasta realizzata utilizzando la salsina ai pinoli, riprovandola mi sono accorto che è veramente notevole (perdonate l’immodestia!!!).
Per l’occasione ho usato delle ottime mezze penne alla canapa della cui ditta purtroppo qui sul blog non posso raccontarvi, ma se qualcuno è curioso può scrivermi in privato, comunque sono veramente una pasta degna di questo nome malgrado il formato non originale.

Nel senso che con questa ricetta utilizzare una pasta più prestigiosa renderebbe il tutto ancora più rilevante e importante, anche una pasta fresca ad esempio, ma questo nulla toglie alla bontà del piatto finale che rimane intatta!!!
Rispetto all’idea iniziale ho voluto aggiungere un elemento in più che ha dato in effetti un tocco ancora più interessante all’insieme.
Questa estate le mie piante in vaso di erba cipollina hanno super prodotto in grandi quantità fili verdi giganti e carnosi, una vera delizia solo a guardarli.
Volendo portarmi anche per i mesi successivi il passionale sapore di questa erba prima dell’arrivo delle gelate ho pensato bene di sfoltire le piante, lavare, asciugare, tritare finemente con un coltello appositamente fatto affilare a nuovo e mettere via in congelatore in piccoli sacchetti la preziosa merce!
E in questa occasione mi è tornata molto utile perché quel tocco di cipolla gentile, tenue, quasi timida da alla ricetta una carica esclusiva e intrigante.
Provate e mi saprete dire.
Per darvi l’idea dell‘eccellenza della salsa di pinoli mi sono divertito a fotografarla anche da sola, come vedete è di un bianco candido e dalla foto potremmo tranquillamente scambiarla per comune panna.
Mentre è decisamente ben altro!!!
Ora la ricetta!

 

Pasta all’aroma di tofu affumicato con salsina ai pinoli

Pasta all'aroma di tofu affumicato con salsina ai pinoli 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 50 g di pinoli,
  • 120 g di tofu affumicato,
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata.
  • 1 cucchiaino raso di buccia di limone grattugiata,
  • 100 ml circa di bevanda vegetale alla soia, riso, avena o miglio,
  • 320 g di mezze penne alla canapa o normali,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno i pinoli per almeno 6 ore o anche dal giorno prima.
  2. Tagliare il tofu affumicato in sottili striscioline e se non pronti preparare l’erba cipollina e la buccia di limone grattugiata.
  3. Scolare i pinoli dall’acqua e frullarli finemente con un pizzico di sale e la bevanda vegetale fino a ottenere una salsina bianca, morbida e liscia simile a una comune panna.
  4. Portare a ebollizione abbondante acqua e lessare al dente la pasta, in una grande padella rosolare il tofu affumicato per 5 minuti circa insieme a 3-4 cucchiai di olio d’oliva.
  5. Aggiungere la pasta scolata non troppo asciutta e lasciarla insaporire brevemente, quindi unire la cremina di pinoli, l’erba cipollina e la buccia di limone mescolando con cura.

Tags: , , , ,
Postato in Condimenti, Primi, Ricette invernali, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | 10 Commenti »


10 Commenti per “La ricetta con la salsa di pinoli”

  1. Michele Tuveri Scrive il dic 17, 2015 | Replica

    buongiorno Giuseppe!
    Mi sembra buonissima :-) Approfitterò delle prossime ferie per sperimentare questa ricetta e per fare conoscenza del tofu affumicato, specie dopo aver letto l’altro tuo post in cui ne parli. Grazie, ti farò sapere anche di questo, oltre che delle polpette col miglio
    a presto
    michele

    ps. mi farebbe piacere avere piu’ informazioni sulla pasta alla canapa (e sul tofu affumicato, per sperimentare subito su di una materia prima adeguata), ma non so come scriverti in privato

  2. Giuseppe Capano Scrive il dic 17, 2015 | Replica

    Buongiorno Michele,
    grazie delle tue considerazioni e apprezzamenti, sono sicuro che ti soddisferà molto!!!
    Per la pasta e il tofu ti scrivo io in privato sulla tua mail dandoti i riferimenti del caso.
    A presto
    Giuseppe

  3. Raffaella Scrive il dic 18, 2015 | Replica

    Complimenti! I tuoi piatti sono sempre favolosi! :)

  4. Giuseppe Capano Scrive il dic 18, 2015 | Replica

    Buonasera Raffaella e grazie!!!
    A presto.
    Giuseppe

  5. elena Castiglione Scrive il gen 2, 2016 | Replica

    Buongiorno Chef. Stavo proprio alla ricerca di questa salsa e ero certa che da te avrei trovato quello che faceva al mio caso. Insieme ad amici vegani trascorrerò il giorno della befana e mi avevano chiesto di aiutarli nel pranzo. In pratica sto svaligiando la sezione vegan del tuo blog.Conoscendoti… non posso che fare bella figura! Ti farò sapere! Un abbraccio e buon 2016.

  6. Giuseppe Capano Scrive il gen 2, 2016 | Replica

    Elena ormai buonasera,
    purtroppo leggo solo ora, ma con piacere!
    Spero che gli amici gradiranno le mie creazioni e confido nelle tue capacità: sicuramente li renderai felici!!!
    Aspetto notizie!
    Buon 2016 a te e agli amici.
    A presto
    Giuseppe

  7. elena Castiglione Scrive il gen 5, 2016 | Replica

    Intanto chef ricevi i complimenti per le tua creazione: “assaggio di crostata con crema di mele al profumo di olio di oliva”. Le mie amiche e la mia famiglia le hanno trovate strepitose. Domani renderò omaggio ad altri tuoi dolci: lo strudel, le crostatine con mele e arance e naturalmente la crema di pinoli. L’unico probl è che non ho trovato il tofu affumicato… Volevo tentare con il tofu al naturale saltato in padella con le zucchine… chissà. Poi ti farò sapere! Se mi riesce preparo anche la torta vegana con i pinoli… Te l’ho detto che svaligiavo il sito!!! Spero di fare un altro incontro con te in cucina!!

  8. Giuseppe Capano Scrive il gen 5, 2016 | Replica

    Cara Elena che piacere sentirti raccontare questo.
    Ringrazia da parte mia per i complimenti e il gradimento, spero succederà anche con il resto delle proposte!
    Peccato per il tofu affumicato, ma sono molto curioso di sapere come è venuto il piatto anche con tofu normale e zucchine, chissà potrebbe essere una bella sorpresa in più!!
    Piacerebbe anche a me un altro incontro, per altro in molti mi chiedono la presenza a Roma (città splendida sempre e comunque), ma per ora ho pochi contatti in loco, vediamo se riesco in futuro a trovare modi e tempi adatti!!!
    Nel frattempo un grande saluto e ancora Buon Anno.
    Giuseppe

  9. elena Castiglione Scrive il gen 10, 2016 | Replica

    Chef ho fatto un disastro con la salsa di pinoli… Ho sbagliato latte di soia. Non mi ero accorta che avevo preso quello zuccherato! Se me ne fossi accorta prima invece di aggiungere sale…sarebbe stata un’ottima crema di pinoli. Invece… almeno per quanto mi riguarda… una tragedia! Ma mi sono rifatta con le altre cosine buone!!! Capita.

  10. Giuseppe Capano Scrive il gen 10, 2016 | Replica

    Elena,
    capita e succede a chiunque, non preoccuparti.
    Intanto ho visto il tuo post con le crostatine, brava!
    Per me rimane sempre un gran piacere sapere che provi a apprezzi le mie creazioni!!!
    Buone prossime ricette!!!
    A presto.
    Giuseppe

Aggiungi un commento