L’avocado incontra l’erba cipollina e il limone

Scritto da Giuseppe Capano il 28 marzo 2012 – 22:42 -

Crema di avocado e pistacchi in limoneAvevo già raccontato qui di una ricetta con l’uso dell’avocado e a suo tempo avevo approfittato di una buona scorta di esemplari Italiani provenienti dalla Sicilia che ho avuto modo di apprezzare realizzando e creando una serie di ricette.
La stagione invernale incredibilmente calda, almeno qui al nord normalmente abituati a temperature ben più basse, ha dato il via allo sviluppo e crescita precoce di diverse erbe aromatiche, su tutte l’erba cipollina che è subito spuntata dal terreno lasciando uscire rapidamente i suoi profumati fili verdi.

Così dei vecchi avocadi maturati al fresco della cantina in alcune settimane e l’erba migliore in assoluto da abbinarci si sono piacevolmente incrociati.
Per cui li ritroverete entrambi protagonisti in una serie di proposte che farò uscire a puntate prossimamente, a cominciare dalla ricetta di oggi.
Dove il terzo elemento essenziale sono dei bei limoni che dopo avere donato il loro succo all’avocado per non farlo ossidare e scurire si sono trasformati negli ideali contenitori di questa super aromatica crema.
L’unica nota stonata è che per una di quelle combinazioni strane che ogni tanto capita con l’avocado la crema non è risultata di un bel colore verde intenso come normalmente avviene e questo non ostante la presenza di altri due elementi verdi come pistacchi e olive.
In foto non si vede, ma la crema è stata accompagnata da croccanti fette di pane con farina di mais lasciate dorare in forno, un bel contrasto con al morbidezza della crema che di per se può accompagnare tartine, piadine e piccole focacce, essere funzionale a un ricco pinzimonio di verdure crude, condire dei cereali in chicchi lessati e raffreddati.
E con l’avocado si possono fare anche ottime salse per primi piatti caldi, qui trovate un eccellente esempio.
Prima di lasciarci alla ricetta vi racconto alcune notizie utili su acquisto e pulizia dell’avocado tratte da un mi articolo di alcuni anni fa.

Acquisto e pulizia
La raccolta si effettua quando il frutto è ancora acerbo perché la maturazione continua in seguito, per questo motivo bisogna prestare attenzione all’acquisto, il rischio è procurarsi esemplari dalla consistenza troppo dura. Se viene utilizzato a breve termine scegliete varietà con una polpa uniformemente morbida che non presenta parti molle al tatto, se il consumo avviene dopo qualche giorno preferite esemplari più sodi ma mai eccessivamente duri. La buccia deve essere sempre brillante e non opaca, non presentare macchie scure pronunciate, tagli e lacerazioni, nel sollevare il frutto accertatevi che il peso sia consistente in relazione alle dimensioni.
La conservazione è in relazione al grado di maturità del frutto, se ha già raggiunto la giusta morbidezza riponetelo nel frigorifero per non più di 2-3 giorni, in caso contrario lasciatelo a temperatura ambiente in un sacchetto di carta chiuso per favorire i processi di maturazione.
Un volta aperto e esposto all’aria la polpa di avocado di ossida con facilità assumendo un colore scuro e nerastro, se non la utilizzate subito bagnatela con succo di limone, il sapore di questo agrume oltre a proteggere si abbina perfettamente a quello dell’avocado.

 

Crema di avocado e pistacchi in limone

Crema di avocado e pistacchi in limone

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 grandi limoni,
  • 1 avocado maturo,
  • 1 cucchiaio di erba cipollina,
  • 50 g di olive verdi snocciolate,
  • 80 g di pistacchi non salati,
  • semi di sesamo,
  • gomasio,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare, asciugare e dividere a metà per il lungo i 2 limoni, spremere parzialmente il succo mettendolo in un bicchiere, con un coltello eliminare tutta la polpa interna conservando il guscio con la buccia.
  2. Sbucciare l’avocado, dividerlo a meta e tagliarlo a pezzi, frullarlo subito con il succo di limone, un pizzico di sale, 2-3 cucchiai d’olio d’oliva fino a formare una crema densa, se necessario versare altro succo di limone o semplice acqua.
  3. Preparare l’erba cipollina, tritare le olive verdi, sgusciare i pistacchi, frullarli finemente e mescolarli con la crema di avocado unendo anche l’erba cipollina e le olive, trasferire la crema in una sacca da pasticceria e spremere all’interno dei mezzi limoni.
  4. Decorare con altri pistacchi interi sgusciati, semi di sesamo e un pizzico di gomasio e servire subito accompagnando con pane croccante o tostato.

Tags: , , , , ,
Postato in Antipasti, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | 2 Commenti »


2 Commenti per “L’avocado incontra l’erba cipollina e il limone”

  1. elisa Scrive il mar 29, 2012 | Replica

    wowww!!! Da provare subito!!!

  2. Giuseppe Capano Scrive il mar 29, 2012 | Replica

    Bene Elisa, se la provi dimmi la tua impressione, ci tengo. Un saluto. Giuseppe

Aggiungi un commento