Le variabili dello tzatziki

Scritto da Giuseppe Capano il 20 agosto 2016 – 11:46 -

Erba cipollina 318In un recente post vantavo le virtù del cetriolo e non solo per quanto riguarda l’ambito della cucina, le sue applicazioni infatti si estendono anche all’ambito della bellezza e del benessere con varie formulazioni e usi.
Tornando però alla cucina citavo tra le altre cose lo tzatziki, la celebre combinazione Greca dove il cetriolo si incontra con una generosa dose di aglio mitigato in parte dall’acidità e cremosità dello yogurt.

Chi non ama l’aglio ne sta generalmente alla larga (da un punto di vista della salute sbagliando molto perché l’aglio è assimilabile per alcune cose a una vera e propria medicina) perdendosi non solo la sua bontà, ma anche quel senso di profonda freschezza che porta con se e in estate diventa un vero toccasana.
Di questa tradizionale ricetta ricordo due aspetti che mi hanno visto coinvolto, il primo lo raccontavo in un post del 2014 in cui dove avevo sperimentato una ricetta molto simile allo tzatziki cambiando il protagonista principale che da cetriolo era diventata la carota, qui trovate i dettagli e la ricetta.
In un’altra elaborazione invece l’obbiettivo era stato quello di cercare in qualche modo di sostituire l’aglio ingentilendo il tutto ma senza far mancare l’aroma di fondo della preparazione di origine.
Abbiamo provato allora a usare l’erba cipollina al posto dell’aglio e vedere se l’insieme poteva reggere e essere apprezzato ugualmente.
L’erba cipollina, infatti, ha in se il potere magico di ricordare molto gli aromi dell’aglio e della classica cipolla senza esserne così invadente.
L’appellativo gentile non è quindi messo a caso e diventa ancora più efficace quando l’erba aromatica è abbinata al fantastico olio delle olive.
Pensavo allora di rifare questa elaborazione e riproporvela visto che di erba cipollina per fortuna sono pieni i miei vasi, i cetrioli sono in stagione pienissima e ancora il caldo ci delizia le giornate!!!

Cetrioli doppi e curvo 518


Tags: , , ,
Postato in Alimenti, Cibo, Condimenti, Erbe aromatiche, Trucchi e consigli | Nessun commento »

Aggiungi un commento