Sinergia tra cereali, legumi e insaporitori

Scritto da Giuseppe Capano il 7 marzo 2017 – 13:21 -

Orzo, lenticchie e broccoletti 318Dopo aver parlato di insaporitori e affini annunciando la ricetta con l’orzo e lenticchie eccomi a illustrarla sul blog riportando tutti i dettagli del caso comprese le foto.
A livello nutrizionale abbiamo la sinergia, quella ideale e sempre auspicabile in campo vegetale, tra i cereali in chicchi o comunque a complessità organica e i legumi che portano i rispettivi componenti a unirsi, sommarsi e completarsi in funzione del benessere dell’organismo.

Come spesso accade l’unione positiva ruota intorno al ruolo delle proteine che sono il filo conduttore di un’alimentazione corretta in termini di apporti nutrizionali.
Proprio per questo non ci si può meravigliare più di tanto se le proteine sono al centro dell’attenzione di molte diete e filosofie alimentari nel bene (più raramente) e nel male (più spesso purtroppo).
Tutti i nutrienti hanno tanta importanza ovviamente e non possono essere trascurati, spesso ad esempio sono proprio le micro sostanze che hanno effetti straordinari sulla salute, ma indubbiamente sono i macro nutrienti a condizionare principalmente le funzioni vitali.
Entrando nello specifico della ricetta vediamo i tre passaggi fondamentali che poi unti insieme danno come risultato un piatto completo e armonico a livello organolettico.
L’orzo basa la sua fisionomia sulla confluenza di più elementi, inizialmente sono i semi di anice a dare la spinta aromatica che si trasferisce alla dolcezza di base delle carote, il curry porta una discreta sapidità tenendo conto dell’obbiettivo di utilizzare poco sale (che arriva praticamente solo dall’acqua dei broccoletti).
La sapidità è poi rinforzata con l’aggiunta strategica delle mandorle tostate tritate e se proprio non siete soddisfatti da altro curry finale (se poi proprio non resistete mettete piccolissimi granelli di sale!).
Le lenticchie hanno già la loro personalità, l’alloro la rinforza in cottura con i suoi profumi, ma sono la cipolla rossa rosolata in buon olio d’oliva e il timo a completarle e renderle buonissime senza altro aggiungere!
I broccoletti sembrano qui svolgere un ruolo minore essendo in apparenza solo un elemento decorativo, ma così non è, sono funzionali ad essere consumati insieme a orzo e lenticchie e completare il quadro organolettico, se proverete la ricetta lo capirete alla perfezione.
 

 

Orzo, lenticchie e broccoletti

Orzo, lenticchie e broccoletti 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 g di lenticchie piccole verdi,
  • 2 foglie di alloro fresco
  • 500 g di broccoletti verdi,
  • 3 carote medie,
  • 20-25 semi di anice,
  • 180 g di orzo perlato,
  • 1 cucchiaino circa di curry,
  • 1 cipolla rossa,
  • 1 cucchiaio di foglioline di timo fresco o ½ di secco,
  • 60 g di mandorle tostate,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sciacquare le lenticchie verdi e metterle in una pentola con 1 l circa di acqua fredda, aggiungere le foglie di alloro, portare a ebollizione e a calore molto basso senza aggiungere sale lessarle per 25 minuti circa.
  2. Dividere i broccoletti in piccole cimette, lavarli con cura e lessarli in acqua bollente leggermente salata per soli 5 minuti in modo da tenerli croccanti, scolarli con una schiumarola su un vassoio a raffreddare e conservare l’acqua di cottura.
  3. Pulire le carote e tagliarle in sottili striscioline o a julienne corta, tritare o macinare i semi di anice, metterli in un larga casseruola con 2-3 cucchiai di olio e lasciare insaporire brevemente, aggiungere le carote e lasciarle rosolare per 5 minuti.
  4. Aggiungere l’orzo sciacquato e lasciarlo insaporire alcuni minuti, unire il curry e versare gradualmente l’acqua di cottura dei broccoletti cuocendo l’orzo per 25-30 minuti circa come fosse un risotto.
  5. Sbucciare la cipolla rossa e tritarla grossolanamente, metterla in una padella insieme a 2 cucchiai abbondanti di olio, coprirla e rosolarla per 10 minuti scarsi, aggiungere le lenticchie scolate dall’acqua e il timo, lasciarle insaporire con l’erba aromatica per 10 minuti sempre a fuoco basso.
  6. Tritare o frullare finemente le mandorle tostate e aggiungerle all’orzo pronto lasciandolo della densità di un risotto, metterlo nei piatti con un buco centrale in cui disporre le lenticchie, accompagnare e decorare con le cimette di broccoletti.

Tags: , , , , , , , , , ,
Postato in Primi, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento