Spensieratezza culinaria

Scritto da Giuseppe Capano il 14 gennaio 2016 – 22:10 -

Piccolo tramezzino con crema di ceci e pomodori secchi 318Avendo parlato dei pomodori secchi era naturale che nascesse la voglia di gustarseli in qualche piccolo sfizio contando sulla morbidezza di quelli conservati sottolio.
Così nella pausa tra il servizio del pranzo e quello della cena avendo un discreto buco di fame nello stomaco (il che sembra paradossale in cucina, ma chi conosce il lavoro sa che la priorità è dar da mangiare agli altri per prima cosa!) e avendo di fronte un sontuoso pane integrale fatto a regola d’arte non ho potuto fare a meno di assemblare questo stuzzichino.

Partivo con un buon vantaggio devo ammettere, tra le preparazioni della linea di cucina cera un’ottima crema di ceci con profumo d’affumicato che abitualmente usiamo in uno dei nostri antipasti.
Avevo già ho provato la sua sensuale forza aromatica all’interno di un panino che tempo fa rientrava in un progetto di proposte extra menu per un altro ristorante.
Panino andato subito a ruba anche perché composto interamente senza prodotti di origine animale e con una dose di proteine talmente alta da renderlo un perfetto sostituto di un secondo piatto classico!
Anche per lo stuzzichino che vi presento oggi, che naturalmente può diventare un panino grande e molto più saziante senza alcun problema, abbiamo un buon carico di proteine, tante buone fibre e una serie lunga di sostanze benefiche e preventive.
Diverse delle quali arrivano dai pomodori, compresi naturalmente quelli secchi e sottolio da cui sono partito per creare il piccolo tramezzino integrale.
Non pretendo sia un piatto di riferimento comunque, rimane uno sfizio sia dal punto di vista della golosità del momento, sia della elementare proposta di cucina.
Spensieratezza culinaria potremmo dire, ma ogni tanto ci vuole anche quella, prendersi infinitamente meno sul serio, ironizzare su se stessi e le presunte capacità professionali, lasciarsi andare completamente senza paura di essere banali!!!
Però guardate che per quanto semplice questo tramezzino è squisito!!!
Parola mia!!!

 

Piccolo tramezzino con crema di ceci e pomodori secchi

Piccolo tramezzino con crema di ceci e pomodori secchi 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 piccola cipolla bianca,
  • 125 g di ceci lessati in precedenza,
  • 75 g di tofu affumicato,
  • 8 piccole fette quadrate di pane integrale,
  • circa 12 pomodori secchi sottolio,
  • olio extravergine di oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Sbucciare e tritare la cipolla, rosolarla a calore medio basso per 10 minuti insieme a 2-3 cucchiai di olio, aggiungere i ceci, salarli poco e cuocerli per 5-10 minuti a seconda della consistenza bagnando, se necessario, con poca acqua o meglio brodo vegetale.
  2. Frullare i ceci cotti con il tofu affumicato fino a formare una morbida crema da rendere eventualmente più morbida con un poco di bevanda vegetale alla soia, riso o avena.
  3. Dividere ogni fetta di pane integrale in due parti uguali spalmandone la metà con la crema di ceci in uno strato di almeno 3-4 mm.
  4. Metterci sopra i pomodori secchi e chiudere con l’altra metà dei fette rimaste, infilare uno stuzzicadenti per tenere ferme le fette e decorare a piacere.

Tags: , , , ,
Postato in Antipasti, Ricette invernali, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento