Un ottimo impasto di biscotti senza glutine per la prima colazione e molto altro!

Scritto da Giuseppe Capano il 20 febbraio 2017 – 14:10 -

Biscotti di base per prima colazione 318Oltre alla pasta, al pane e alla pizza forse il più grande rimpianto per chi deve subire sulla propria pelle il problema del rapporto con il glutine sono i biscotti che un tempo trovava a colazione e gustava con tanta soddisfazione nel latte, nel te o nel caffè.
Quelli secchi ma sufficientemente morbidi da potersi inzuppare e raccogliere la propria bevanda preferita e gli stessi che magari ogni tanto venivano usati per riempire il vuoto di un momento di pausa.

E anche quelli fatti da se con la soddisfazione grande di aver auto prodotto un dolcetto sano usando ingredienti e farine di qualità, selezionando il dolcificante più consono all’uso e all’obbiettivo finale ricercato, escludendo elementi di conservazione tipici della grande industria e spesso di dubbia qualità.
Per tutte queste persone che si devono confrontare con la celiachia ho pensato oggi di raccontare come realizzare dei semplici biscotti ottimi per la prima colazione.
Facili da realizzare hanno una durata di alcune settimane mantenendo a grandi linee le loro caratteristiche di struttura e gradevolezza.
Pur se rimane sempre il consiglio di non prepararne troppi alla volta e così poterli consumare nel miglior stato possibile facendo ingolosire tanto anche chi celiaco non è!!!
Il nucleo dell’impasto è la farina di riso che viene supportata nella sua friabilità complessiva dalla frutta secca, che porta anche un interessante quota di grassi salutari e funzionali alla fragranza complessiva.
La morbidezza è invece sostenuta dalla maizena, dal lievito e dalla particolare emulsione che vede l’unione del buon olio con il latte e la buccia di arancia o limone (o altro elemento aromatico a scelta).
Eccovi l’ottima ricetta.
Buon prima colazione!!!

Biscotti senza glutine per prima colazione

Biscotti di base per prima colazione 518

Ingredienti per 8 persone:

  • 50 g di frutta secca sgusciata e pelata a scelta tra mandorle, nocciole, noci, pinoli,
  • 80 g di zucchero di canna,
  • 50 g di maizena,
  • ½ bustina di lievito per dolci senza glutine,
  • 150 g di farina di riso,
  • 7-8 cucchiai di latte vaccino o un latte vegetale alternativo come miglio, soia o riso,
  • 4 cucchiai di olio di oliva dal fruttato leggero o girasole,
  • 1 cucchiaio abbondante di buccia di arancia o limone grattugiata (in alternativa un pizzico di cannella, vaniglia, ecc),
  • sale.

Preparazione

  1. Tostare lievemente la frutta secca preferibilmente nel forno caldo a 160 gradi per 5 minuti o in alternativa in un pentolino a calore basso mescolandole spesso, una volta fredda frullarla finemente con lo zucchero in modo da ottenere la consistenza di una farina.
  2. Setacciare insieme la maizena e il lievito per dolci mescolandoli con la farina di riso, la farina di mandorle e zucchero e un pizzico di sale mettendo il tutto a fontana su una spianatoia.
  3. Aggiungere nel mezzo il latte mescolato in precedenza con l’olio e la buccia dia grume in modo da creare un emulsione unica, impastare raccogliendo prima la farina dall’interno fino a inglobarla tutta e ottenere un impasto molto morbido.
  4. Prendendo poco impasto per volta formare delle corte forme ovali lunghe 4-5 cm da schiacciare e rendere piatte lasciandole allo spessore di circa 4 mm e sistemandole su una teglia rivestita con carta da forno.
  5. Cuocere i biscotti nel forno caldo a 160 gradi per 10 minuti abbondanti dorandoli leggermente, raffreddarli e  conservarli in barattoli di vetro.

Tags: , , , , , ,
Postato in Dolci e Dessert, Ricette senza Glutine, Ricette senza Uova | Nessun commento »

Aggiungi un commento