Un piccolo ringraziamento

Scritto da Giuseppe Capano il 14 marzo 2015 – 20:28 -

Couscous rosa di marzo 318Ho creato questa ricetta alcuni mesi fa e ho voluto conservarla per quella che a marzo è la festa delle donne, mi sembrava un piatto perfetto da dedicare con anima e cuore al lato femminile del mondo.
Poi questo non è avvenuto per via da un lato delle circostanze della vita, il lavoro, i mille impegni, dall’altro per la riflessione spontanea sul perché aspettare per forza un solo giorno per dedicare pensieri e consapevolezza a persone che la convenzione ci dice essere diversi dagli uomini, ma che sono persone per prima cosa e questo dovrebbe essere il dato più da tenere in considerazione.

Resta il fatto comunque che alle donne personalmente devo moltissimo perché è solo grazie a loro se mi è stato possibile guardare alla vita da angolazioni a cui altrimenti mai sarei arrivato.
La stessa cucina è donna anche se a livello professionale predomina da sempre lo spirito maschilista, spesso nel suo lato peggiore purtroppo.
E trovandomi a confrontarmi quotidianamente con la cucina l’aspetto femminile della vita, degli odori, dei profumi, delle sensazioni, dei pensieri, della creatività, della meditazione, della crescita mi avvolge e mi rende consapevolmente una persona fortunata.
E fortunati lo sono tutti quelli che sanno cogliere questo lato femminile della vita e ne sanno dare merito a tutte le donne del mondo.
Allora non ostante non sia l’8 marzo questa ricetta la dedico comunque a tutte le donne del mondo.
Rimane un piccolo ringraziamento.
Davvero piccolo!

 

Couscous rosa di marzo

Couscous rosa di marzo 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 finocchi,
  • 2 piccole carote,
  • 150 g di barbabietole cotte,
  • 250 g di cimette di broccoletti,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 1 cucchiaino di maggiorana secca,
  • 200 g di couscous integrale precotto,
  • 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mondare i finocchi eliminando le sommità barbose e la foglie esterna più dura e tenace, dividerli a metà, lavarli con cura e tagliarli in minuscoli dadini, pulire le carote e tagliarle allo stesso modo, tagliare così anche la barbabietola ma lasciare separate le tre verdure.
  2. Lavare con cura le cimette di broccoletti e lessarli per 5 minuti in ½ l circa di acqua, scolarli e conservare l’acqua di cottura al caldo, una volta tiepidi tagliarli in piccoli pezzetti.
  3. Sbucciare e tritare finemente l’aglio, rosolarlo velocemente in una larga padella insieme a 4 cucchiai d’olio e aggiungere i finocchi e le carote, salare e unire la maggiorana, coprire e cuocere per 10 minuti abbondanti.
  4. Unire la barbabietola e lasciarla insaporire 5 minuti mescolandola di continuo, colorerà di rosa tutte le verdure, aggiungere anche il couscous e bagnare con 200 ml di acqua di cottura dei broccoletti ben calda, spegnere il fornello e lasciare gonfiare il cereale per 5 minuti.
  5. Sgranarlo con una forchetta e unire i broccoletti verdi mescolando con cura e regolando di sale, completare con la buccia di limone.

Tags: , , , , ,
Postato in Primi, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento