Un primo con piselli oltre gli stereotipi

Scritto da Giuseppe Capano il 25 maggio 2014 – 14:47 -

Bavette con piselli alla maggiorana e asparagi 318Come dicevo ieri è uscita oggi la mia ricetta sul Corriere della Sera, protagonisti i piselli in particolare e nel titolo dell’articolo mi ci riconosco abbastanza “Piselli, prodotto di stagione dai pregi sottovalutati”.
Come sempre si parte da recenti ricerche e studi per mettere in evidenze le doti di questo legume e dei legumi in generale, ma i piselli freschi di stagione trovabili solo in queste settimane rispetto agli altri legumi hanno il vantaggio di una dolcezza unica che solo il prodotto fresco può dare.

Dolcezza che ad esempio può sposarsi ad un’altra dolcezza di stagione come le cipolle fresche, un soffritto in buon olio d’oliva lieve con qualche erba aromatica a scelta di cipolle fresche a spicchietti e l’aggiunta successiva di piselli freschi aiutano a creare un piatto che al di la dell’apparente banalità rivela una forza sorprendente.
E da questa base si può poi partire per creare altre prelibatezza, ad esempio una salsa per primi piatti magari di pasta fresca, due uova sbattute per ritrovarsi pronta una succulenta frittata e così via.
Ma tornando all’articolo la ricerca si è concentrata sui risvolti positivi di piselli e company sulle malattie coronariche e su quelle cardiovascolari ribadendo nuovamente e con forza (molta forza visto che lo studio è durato ben 19 anni) la loro grande utilità in merito.
Nel quotidiano si possono trovare meglio i dettagli della ricerca, a me era stata chiesta una ricetta che andando al di la degli stereotipi sull’uso dei piselli nei primi piatti potesse rappresentare uno stimolo al loro consumo.
Ho pensato allora di affiancare ai piselli due strategici alleati vegetali di stagione, da un lato gli asparagi per dare un aroma più spinto e aggiungere carnosità vegetale al tutto, dall’altro la maggiorana fresca che con il suo gentile profumo armonizza con perfezione gli altri sapori.
Ora non resta che provarla e poi se ne avrete voglia raccontarmi quanto e come ne avete apprezzato le caratteristiche organolettiche!

 

Bavette con piselli alla maggiorana e asparagi

Bavette con piselli alla maggiorana e asparagi 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g di punte di asparagi verdi,
  • 250 g di piselli sgusciati,
  • 1 spicchio d’aglio,
  • 1 cucchiaio abbondante di maggiorana fresca sfogliata,
  • 320 g di bavette,
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato (facoltativo)
  • 1 limone,
  • 2 ravanelli,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Pulire le punte di asparagi e lessarle in abbondante acqua bollente salata per 2-3 minuti, scolarle conservando l’acqua e condirle con un cucchiaio d’olio e un pizzico di sale.
  2. Nella stessa acqua lessare i piselli per 5 minuti, scolarli con una schiumarola e nell’acqua lessare le bavette.
  3. Sbucciare l’aglio e tritarlo, rosolarlo velocemente in una padella insieme a 3-4 cucchiai d’olio, aggiungere la metà dei piselli e cuocerli per 5 minuti, infine frullarli finemente con la maggiorana e  l’acqua di cottura della pasta sufficiente a ottenere una salsina verde semi liquida da regolare di sale.
  4. Scolare le bavette al dente, saltarle in padella con la salsina verde, le punte di asparagi e i piselli interi, mettere nei piatti e completare con il formaggio e una grattugiata di buccia di limone decorando con i ravanelli tagliati a dadini.


Tags: , ,
Postato in Corriere della Sera, Primi, Ricette senza Uova, Ricette vegetariane | Nessun commento »

Aggiungi un commento