Una ricetta di zuppa trasformata in risotto integrale

Scritto da Giuseppe Capano il 19 ottobre 2015 – 21:51 -

Riso integrale con crema di zucca allo zenzero e papavero 318In attesa di mettere sul blog una delle ricette tratte dai suggerimenti d’uso sulla zucca che ho pubblicato ieri comincio a deliziarvi con la rivisitazione parziale di una mia vecchia creazione presente già sul sito di Cucina Naturale.
Era nata come una semplice zuppa delicata e cremosa accompagnata con del riso integrale per completare il quadro nutrizionale e arricchire di consistenza il piatto.

Già nella foto realizzata, molto curiosamente non in forma di zuppa ma ora non ricordo più il motivo essendo una ricetta di oltre 6 anni fa, si potevano cogliere spunti per presentare la stessa ricetta in maniera diversa trasformandola in qualcosa di più sostanziale e “sfamante”.
Così colgo l’occasione di ripresentare la ricetta cambiandola e trasformandola in un piatto di riso integrale accompagnato da una profumata crema di zucca e la presentazione delle foto può già essere una bella idea e uno spunto per attrarre anche chi, e sono ancora tanti, ha delle remore nell’uso del fantastico riso integrale.
I risotti tradizionali hanno il loro perché e sono ottimi se ben fatti ed è probabile che ogni Italiano abbia nel sangue la capacità di fare un buon risotto, al contrario di molti stranieri.
Ma personalmente negli ultimi anni preferisco preparare piatti simili al risotto utilizzando il riso integrale: più fibre, più sapore, più sostanze nutritive, più sostanze protettive, una tenuta di cottura perfetta se ben gestito.
Questo è un bell’esempio e può aiutarvi a capire meglio il tutto, la zucca è determinante ed è a nostra disposizione.
Per fortuna!!!

 

Risotto integrale con crema di zucca allo zenzero e papavero

Riso integrale con crema di zucca allo zenzero e papavero 518

Ingredienti per 4 persone:

  • 20 g di funghi secchi,
  • 300 g di riso integrale,
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato,
  • 2 cipolle,
  • 600 g di zucca mantovana,
  • 1 l di brodo vegetale,
  • 1 cucchiaio di semi di papavero,
  • pepe bianco da macinare,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Mettere a bagno i funghi in una tazza di acqua tiepida, sciacquare il riso integrale, metterlo in una pentola, aggiungere 900 ml di acqua e dal momento dell’ebollizione cuocerlo a calore basso per 40 minuti circa fino a fargli assorbire tutto il liquido in cottura.
  2. Nel frattempo preparare lo zenzero, sbucciare e tritare la cipolla, mondare la zucca dalla buccia, dai semi e dai filamenti interni tagliandola in piccoli pezzi, scolare i funghi dall’acqua di ammollo e tritarli.
  3. Rosolare la metà della cipolla in una casseruola per 10 minuti scarsi insieme a 3 cucchiai d’olio, aggiungere la zucca, lo zenzero e un pizzico di sale, mescolare e lasciare insaporire per 5 minuti abbondanti a calore medio.
  4. Bagnare con ½ l abbondante di brodo vegetale, portare a ebollizione e cuocere la verdura per 20 minuti circa fino a renderla ben tenera, a parte tostare in un pentolino a calore basso i semi di papavero per meno di 5 minuti.
  5. In una padella rosolare la restante cipolla con 2-3 cucchiai di olio per 5 minuti abbondanti, aggiungere prima i funghi secchi tritati e dopo poco il riso integrale cotto lasciandolo insaporire brevemente.
  6. Unire la zucca frullata e ridotta in crema e allungare con il brodo vegetale sufficiente a ottenere la consistenza di un comune risotto regolando di sale, servire nei piatti decorando con i semi di papavero.

Tags: , , , ,
Postato in Cucina Naturale, Primi, Ricette Cucina Naturale, Ricette riviste, Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane | Nessun commento »

Aggiungi un commento