Uova vegetali

Scritto da Giuseppe Capano il 6 aprile 2012 – 22:01 -

Uova di tofu con salsa di carote e carciofi Stiamo con questo post per completare il percorso racconto del menu di pasqua alternativo, anche se alternativo forse non è il termine migliore.
Meglio definirlo consapevole visto che cerca di tenere da conto aspetti che generalmente in cucina si considerano poco perché ritenuti estranei alla professione.
E questo credo sia il punto più dolente e controproducente, voler essere arte ma disinteressarsi completamente del sociale e della cultura, se non per fini utilitaristici, anche se non sempre è così per fortuna.

Perché si può essere o meno d’accordo con le opinione e le lotte che alcuni cercano di portare avanti, si può sostenere in contrasto con questo menu, ad esempio, che i prodotti di origine animale sono invece essenziali, però poi bisognerebbe motivarli non tanto con nozioni scientifiche ma con una proprio visione consapevole del ruolo sociale che con la professione si cerca di svolgere.
Fino a che la risposta sarà solo quella di cercare di sorprendere, sentirsi all’avanguardia, definirsi in uno standard di intoccabili e pseudo artisti, intrecciare percorsi improbabili solo per trovare una propria originalità di distinzione, sarà difficile saper obbiettare con saggezza a chi cerca di inseguire un sogno di equità e equilibrio globale.
Torniamo però alla nostra ricetta, che è poi la cosa che credo vi interessi di più, io ne sono molto contento perché mi ha divertito molto ragionare prima e eseguire dopo il piatto.
Insomma è pasqua e per onore alla tradizione le uova ci sono, solo che sono completamente vegetali e sorprendono amabilmente, le accompagnano carciofi e carote in piena sintonia stagionale, anche se per i carciofi siamo all’ultimo stadio stagionale.
Le uova potreste lasciarle anche nude e crude, ma l’impanatura le migliora di molto, così il croccante esterno contrasta con il morbido interno, e vi consiglio di rispettare questa scelta.
Potete invece cambiare l’impanatura e li sbizzarrirvi come volete, mandorle, nocciole, semi di papaveri, semi di girasole o sesamo, briciole di pane tostato e tutto quello che vi può venire in mente.
Magari se avete voglia raccontatemi la vostra versione personale.
Ecco la ricetta.

 

Uova di tofu con salsa di carote e carciofi

Uova di tofu con salsa di carote e carciofi

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 mazzetto di erba cipollina,
  • 2 carote medie,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • 4 carciofi,
  • 12 semi di finocchio,
  • 50 g circa di cornflakes,
  • 400 g di tofu,
  • 2 cucchiai di pinoli,
  • brodo vegetale,
  • semi di papavero,
  • olio extravergine d’oliva,
  • sale

Preparazione

  1. Lavare, asciugare e tagliuzzare finemente con una forbice l’erba cipollina, mescolarla in una ciotolina con 2 cucchiai abbondanti di olio, coprire e lasciare insaporire l’olio per almeno 30 minuti.
  2. Pulire le carote e affettarle, sbucciare e tritare l’aglio, mescolare i due ingredienti insieme a poco olio e un pizzico di sale, metterli in una padella dal fondo spesso, coprirli e cuocerli per 20 minuti a fuoco basso fino a rendere tenera la verdura e bagnando con poca acqua quando necessario.
  3. Nel frattempo pulire i carciofi, tagliarli in 8 spicchi e cuocerli a vapore per 10 minuti circa, intiepidirli e condirli con 1 cucchiaio abbondante di olio aromatizzato con i semi di finocchio pestati e ridotti in polvere.
  4. Sbriciolare  i cornflakes, tagliare il tofu in piccoli cubetti e metterlo in un frullatore insieme ai pinoli e l’olio aromatico con l’erba cipollina, frullare versando la poca acqua necessaria a ottenere una impasto lavorabile con le mani.
  5. Dividerlo in 16 parti e bagnandosi le mani con poca acqua formare delle piccole uova da arrotolare e impanare delicatamente subito nei cornflakes sistemandole in una pirofila e scaldarle nel forno caldo a 180 gradi per 5 minuti.
  6. Frullare le carote versando il solo brodo necessario a ottenere una fluida salsina da insaporire con abbondante noce moscata, stenderla su un lato dei piatti e mettere sopra gli spicchi di carciofi, disporre vicino le uova calde, decorare con pochi semi di papavero e servire subito.

Tags: , , , ,
Postato in Ricette senza Glutine, Ricette senza Latticini, Ricette senza Uova, Ricette vegane, Secondi | 2 Commenti »


2 Commenti per “Uova vegetali”

  1. Nadir Scrive il Apr 10, 2012 | Replica

    Interessante e anche veloce come esecuzione, pochi ingredienti come piace a me, e il tofu insaporito così lo apprezza anche il mio commensale 🙂

  2. Giuseppe Capano Scrive il Apr 10, 2012 | Replica

    Ciao Nadir, si è interessante anche perché partendo dalla ricetta si possono dare le forme che più si desiderano, cambiare l’impanatura, accompagnare con altre verdure e tante altre varianti secondo il proprio estro e fantasia.

Aggiungi un commento